La filosofia artistica del Maestro Piero Gianuzzi

Opera del Maestro Piero Gianuzzi

Piero Gianuzzi è il pittore della realtà immaginata nella specola delle invenzioni.

Un oggetto, una figura umana, fiori, cavalli in corsa, avvenimenti attuali, sono temi che costruisce sulla retina dello spirito, in quanto ciò che è visto nella realtà di ogni giorno così caduca e fuggente, egli lo ferma nei quadri e lo libera da ogni scoria superflua, da ogni esuberanza stilistica, da ogni grezzo strutturalismo retorico.

Coglie il necessario, che basti a far spiccare l’essenza vitale dello stato d’animo che si apre a chiarire l’emozione onirica, l’emozione riabilitata dalla forza evocatrice.

Ogni suo lavoro poggia su fatti problematici, ha alle radici un richiamo filosofico, una determinazione di riflessi umani e sociali che ne costituiscono la chiave costruttiva della tematica.

Innanzi tutto va alla scoperta del suo mondo interiore, ricco di destrezza intuitiva, di cogitazione immaginifica, attraverso le quali versa, come sorgente, le animazioni di una vena di problemi scottanti: la vita, la morte, il dramma degli eventi che coinvolgono gli interessi e i problemi di una sociologia operante nel costruttivismo del progresso, che spersonalizza l’uomo….

Piero Gianuzzi è il pittore della realtà immaginata nella specola delle invenzioni.

Un oggetto, una figura umana, fiori, cavalli in corsa, avvenimenti attuali, sono temi che costruisce sulla retina dello spirito, in quanto ciò che è visto nella realtà di ogni giorno così caduca e fuggente, egli lo ferma nei quadri e lo libera da ogni scoria superflua, da ogni esuberanza stilistica, da ogni grezzo strutturalismo retorico.

Coglie il necessario, che basti a far spiccare l’essenza vitale dello stato d’animo che si apre a chiarire l’emozione onirica, l’emozione riabilitata dalla forza evocatrice.

Ogni suo lavoro poggia su fatti problematici, ha alle radici un richiamo filosofico, una determinazione di riflessi umani e sociali che ne costituiscono la chiave costruttiva della tematica.

Innanzi tutto va alla scoperta del suo mondo interiore, ricco di destrezza intuitiva, di cogitazione immaginifica, attraverso le quali versa, come sorgente, le animazioni di una vena di problemi scottanti: la vita, la morte, il dramma degli eventi che coinvolgono gli interessi e i problemi di una sociologia operante nel costruttivismo del progresso, che spersonalizza l’uomo….

Opera del Maestro Piero Gianuzzi